MUSICA
TEATRO
Copyright © 2013 MAT All Rights Reserved -
Designed by www.sbb-imagine.com

"Testo e Partitura Fisica"

Laboratorio con Daniele Bernardi

 

Quando: 11 e 12 Febbraio 2017

Orario: Dalle 10 a 19 con 1 ora di pausa

Dove: Spazio MAT - Pregassona


Consigliato ad allievi con almeno un anno di formazione teatrale alle spalle


Retta:
100 CHF  per allievi MAT
150 CHF per esterni


Presentazione

Il laboratorio Testo e partitura fisica vuole essere un primo approccio ad un particolare modo di utilizzare il corpo in relazione alla recitazione. Infatti, grazie a uno specifico modo di veicolare le partiture gestuali, è possibile giungere a differenti utilizzi delle strutture testuali e della voce. Questo lavoro è quindi una sorta di esplorazione della parola scritta a partire dal movimento e dal suo divenire azione.

Cosa portare:

un brano (teatrale o letterario) di almeno mezza pagina perfettamente memorizzato; vestiti comodi, adatti al movimento.

Struttura delle sessioni di lavoro:

- riscaldamento corpo e voce;- allenamento in gruppo: esercizi di ascolto, gestione dello spazio e del ritmo; - lavoro creativo: improvvisazioni (senza parole) e costruzione di proposte;- lavoro sulla partitura fisica e sul testo (con eventuale costruzione di scene).


Daniele Bernardi

Daniele Bernardi si è diplomato nel 2003 all’Accademia D’Arte Drammatica Pietro Sharoff di Roma. Ha seguito vari laboratori di formazione e lavorato con diversi registi – tra cui Cristina Castrillo, Pippo Di Marca, Yan Duyvendak, Giancarlo Sepe e Stefano Tè. Dal 2003 è membro della compagnia Teatro delle Radici di Lugano e, dal 2015, collabora attivamente con Opera reatablO. Tra il 2006 e il 2010 ha inoltre ideato e interpretato gli spettacoli La rauca gola del cuore, collage-Majakovskij; La bufera è il mio violino, collage-Esenin e Ballata di un uomo sottile, omaggio a Bob Dylan. La Radio Svizzera Italiana (Rete Due) ha prodotto i suoi due sceneggiati radiofonici Il padrone del silenzio – una biografia di Arthur Rimbaud tra mutismo e peregrinazione e Formica solitaria – un ritratto radiofonico di Ezra Pound. Dal 2008 conduce il laboratorio Il teatro della mente presso l'Ospedale Sociopsichiatrico Cantonale di Mendrisio. Ha insegnato teatro e scrittura creativa nei licei di Roma ed è, inoltre, collaboratore del Master in Teatro nel Sociale e Drammaterapia della Facoltà di Scienze Umanistiche, della Sapienza Università di Roma.
Autore di poesia e di critica, collabora costantemente con alcuni periodici svizzeri («Cenobio», «Azione» e «Ticino7»). Ha pubblicato due brevi raccolte di poesie: Versi come sassi (Faloppio, LietoColle – 2009) e Ballata/e degli alberi solitari (Lugano, alla chiara fonte editore – 2012). Nel 2013 Pro Helvetia gli ha assegnato una borsa letteraria.